Add to compare

Recensione Xiaomi Mi 10 Pro: Snapdragon 865, fotocamera da 108 MP

1
Overall score:
Set Lowest Price Alert
×
Notify me, when price drops
Lowest price Product: Xiaomi Mi 10 Pro Smartphone, 256 + 8 GB, Solstice Grey - 970,00€
Price history
×
Price history for Xiaomi Mi 10 Pro Smartphone, 256 + 8 GB, Solstice Grey
Latest updates:
  • 970,00€ -
  • 990,00€ -
  • 999,90€ -
  • 899,00€ -
Since:
  • Highest Price: 999,90€ -
  • Lowest Price: 899,00€ -

Informazioni su questa recensione di Xiaomi Mi 10 Pro: ho scritto questa recensione di Xiaomi Mi 10 Pro dopo aver trascorso una settimana con il telefono. Xiaomi ha fornito il dispositivo ad Android Authority, che stava eseguendo Android 10 con MIUI 11.0.7 e la patch di sicurezza di marzo 2020.

Recensione Xiaomi Mi 10 Pro: per chi è questo telefono?

Xiaomi Mi 10 Pro app google

Il Mi 10 Pro è un telefono di punta in concorrenza con la famiglia Oppo Find X2, Huawei P40 Pro e Samsung S20. È un battitore pesante progettato per attrarre coloro che desiderano l’intero pacchetto: bell’aspetto e massime prestazioni. Non è un’impresa facile. È facile ottenere almeno una parte dell’equazione giusta e comunque sbagliare la soluzione risultante.

Xiaomi Mi 10 Pro vede l’azienda concentrarsi su quattro principali tentacoli: il display, le prestazioni del processore, la durata della batteria e la fotocamera. Se queste sono le caratteristiche principali che potrebbero farti separare dai tuoi soldi, Xiaomi li ha in palio.

C’è un po ‘di cambiamento, tuttavia: Mi 10 Pro costa molto di più rispetto al suo predecessore – quasi il doppio – ed è ora in linea con la concorrenza sui prezzi. In altre parole, il telefono ha perso uno dei vantaggi tradizionali di Xiaomi. Immergiamoci e vediamo come il Mi 10 Pro guadagna il suo prezzo più alto e se deve guadagnare i tuoi soldi.

Design: semplicità sottile
Xiaomi Mi 10 Pro torna in piedi

Vetro curvo 3D Corning Gorilla 5
162,58 x 74,8 x 8,96 mm
208g
USB-C
Bianco alpino, grigio solstizio
Xiaomi non sta aprendo nuove strade in termini di design, eppure il Mi 10 Pro è attraente lo stesso. È un prodotto raffinato come ho visto da Xiaomi.

La forma a sandwich di vetro dovrebbe essere familiare a chiunque acquisti un fiore all’occhiello nel 2020. Una sottile struttura in metallo è il riempimento tra due pannelli Gorilla Glass 5 che si curvano attorno ai bordi per incontrare l’alluminio. Il vetro è impeccabile e crea una transizione senza soluzione di continuità da vetro a metallo a vetro mentre muovi il dito attorno al bordo. La vestibilità e la finitura non sono seconde a nessuno.

 

Xiaomi Mi 10 Pro Smartphone, 256 + 8 GB, Solstice Grey

970,00
1 new from 970,00€
Amazon Amazon.it
Last update was in:

Profilo Xiaomi Mi 10 Pro in mano

Il telefono è disponibile in due colori: bianco alpino o grigio solstizio. Xiaomi ci ha prestato il modello grigio, che ricorda il cielo al crepuscolo proprio prima di una malvagia tempesta di neve. Ha una finitura satinata, piuttosto che lucida, che gli conferisce una qualità elegante e signorile. La struttura in metallo è lucida, ma ancora dipinta per abbinarsi all’umore scuro e nuvoloso del telefono.

A parte il colore, il modulo fotocamera è l’elemento di design più sorprendente sul pannello posteriore del telefono. Piuttosto che andare con un ingombrante rettangolo, Xiaomi ha allineato le fotocamere del Mi 10 Pro in una colonna verticale. Mentre tre obiettivi sono racchiusi nello stesso modulo rialzato, il quarto obiettivo è, inspiegabilmente, un’isola a sé. L’effetto? Sembra un punto esclamativo. Un anello cromato riflettente circonda l’obiettivo superiore, richiamando l’alto numero di pixel del telefono. Il modulo, spostato a sinistra, indica che il telefono oscillerà mentre tocchi lo schermo mentre si trova su una superficie dura.

Fotocamere Xiaomi Mi 10 Pro

I controlli riguardano ciò che ci aspettiamo dalle ammiraglie. Ciò significa USB-C ma nessun jack per cuffie, un vassoio per schede SIM ma nessuna microSD, altoparlanti stereo e pulsanti sottili sul lato. Il tasto di blocco dello schermo e l’interruttore del volume, entrambi a destra, sono forse troppo sottili. L’azione è buona.

Non è stupidamente grande. Il Mi 10 Pro ha circa le stesse dimensioni di un Google Pixel 4 XL e notevolmente più corto e stretto rispetto all’LG V60. In altre parole, è più facile da tenere e utilizzare rispetto ad alcune ammiraglie. È ancora considerevole e potrebbe essere troppo grande per alcune persone.

Il Mi 10 Pro è un prodotto raffinato come ho visto da Xiaomi.

Xiaomi afferma che ha una “protezione dagli schizzi” ma non un rating IP completo. Quasi tutti i concorrenti del Mi 10 Pro (S20, V60, P40, Pixel 4, OnePlus 8 Pro) hanno un grado di protezione IP68.

In tutto, il Mi 10 Pro può essere semplice, può essere sicuro, ma è lucidato nel modo giusto.

Display: incoraggiamento del tempo sullo schermo
Xiaomi Mi 10 Pro metà superiore del display

Display AMOLED Dot da 6,67 pollici con TrueColor
Formato 19,5: 9, rapporto schermo / corpo 92,4%
90Hz
Certificazione HDR10 + / TUV Rheinland
Full HD +
800nits
5, ooo, ooo: 1 contrasto
Lettore di impronte digitali sotto display
Xiaomi ha fatto la scelta conservativa rispetto al display. Se è abbastanza o meno dipende da te. È un AMOLED da 6,67 pollici di grandi dimensioni che può essere impostato su 90Hz se si desidera un’esperienza più fluida. La frequenza di aggiornamento non è alta quanto i display a 120Hz della serie S20 o OnePlus 8 Pro, ma corrisponde alla frequenza di Huawei P40 Pro e Google Pixel 4 XL. La risoluzione Full HD + è abbastanza densa per il pannello, ma avrei preferito avere Quad HD + come opzione. La luminosità aumenta fino a 1.200 nits in determinate condizioni. Non c’è nessuna tacca, ma troverai una piccola fotocamera a perforazione nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Il marchio Dot Display è la versione di Xiaomi del marchio Infinity-O di Samsung.

Tutto ciò si traduce in un display raffinato. È ricco di pixel, luminoso e colorato. Tutti dovrebbero essere felici di navigare sul Web, scorrere i social media o eseguire il punch out di alcune e-mail su questa schermata. Mi è piaciuto molto l’aspetto e la sensazione quando impostato su scorrimento a 90Hz e altri movimenti animati sono fluidi, fluidi, fluidi.

Se ami Netflix in viaggio, la certificazione HDR10 + ti consente di ottenere la migliore immagine possibile dal servizio di streaming. Il telefono ha anche la certificazione TUV Rheinland e un rapporto di contrasto di 5.000.000: 1. La stagione più recente di Ozark è stata meravigliosa sullo schermo.

Xiaomi Mi 10 Pro MIUI 11 Display

Combinazione di colori del display Xiaomi Mi 10 Pro MIUI 11

Infine, il telefono ha un lettore di impronte digitali sotto il display. È posizionato su dove ti aspetti che sia. Mentre preferisco ancora i lettori con montaggio posteriore o laterale, il lettore Mi 10 Pro era accettabile in termini di velocità e precisione. Lo strumento di sblocco facciale, che non si basa su alcuna tecnologia sofisticata, è coerente ma non sicuro come le soluzioni basate su 3D.

Fondamentalmente, il Mi 10 Pro soddisfa gran parte della concorrenza quando si tratta di tecnologia dello schermo e prestazioni.

Prestazioni: Pow, bang, zoom
Punteggi Xiaomi Mi 10 Pro GeekBench
Punteggi Xiaomi Mi 10 Pro 3DMark

Ho il POWA
Qualcomm Snapdragon 865
GPU Adreno 650
8 GB di RAM LPDDR5
256 UFS 3.0 di archiviazione
Camera di vapore LiquidCool 2.0
Il Mi 10 Pro ha il silicone previsto sotto il cofano. Ciò significa che il processore di fascia alta di Qualcomm, con RAM, spazio di archiviazione e raffreddamento abbastanza veloci da soddisfare la maggior parte degli utenti. Il Mi 10 Pro ha strappato benchmark come Geekbench e 3DMark uno nuovo, superando il 99% degli altri telefoni nel database. Si abbina facilmente ai numeri indicati da altre ammiraglie Snapdragon 865, come S20 Ultra e Oppo Find X2 Pro. Richiamo il benchmark 3D per un motivo: mostra la frequenza di aggiornamento. È un test, il telefono ha gestito 88 frame al secondo e l’altro ha composto i 90 interi. Ciò dimostra che la frequenza di aggiornamento è reale.

Nell’uso quotidiano, il telefono era un operatore fluido. Niente di Mi 10 Pro è mai sembrato lento o lento. Grazie all’offerta gratuita di Google di Stadia, ho controllato alcuni giochi su Mi 10 Pro, incluso Destiny 2. Il gioco è andato alla perfezione. Non ho visto alcun frame rilasciato durante il gioco. Il Mi 10 Pro manca di funzionalità di gioco dedicate, ma offre comunque tutto il punch di cui ha bisogno.

Basti dire che il telefono è più che soddisfacente quando si tratta di alimentazione.

Xiaomi Mi 10 Pro 65W ricarica

Dammi il succo
4,500mAh
Ricarica cablata da 50 W.
Ricarica wireless da 30 W.
Caricabatterie da 65 W in scatola
Questo vale anche per la durata della batteria. Xiaomi batte 1.000 quando si tratta di metriche della batteria: dura più a lungo della maggior parte dei telefoni e, una volta che la batteria è scarica, si ricarica più velocemente della maggior parte dei telefoni. Questa è la storia che ogni produttore di telefoni dovrebbe voler vendere ai consumatori.

Il tempo di schermatura si è spesso protratto oltre le sette ore. Ciò è avvenuto con un solido mix di utilizzo, come YouTube e benchmarking, oltre a controllare la posta elettronica e scattare foto. Molte delle ammiraglie più recenti stanno vedendo tempi di schermatura nell’intervallo di sei ore. Il Mi 10 Pro in genere ha attraversato almeno un giorno e mezzo e talvolta ha offerto un po ‘di più. L’ottimizzazione del consumo energetico di Xiaomi è abbastanza buona. Non sono proprio i due giorni in cui Xiaomi promette, ma è comunque la migliore della concorrenza.

Mentre molti telefoni durano al giorno con una ricarica, nessuno si ricarica rapidamente come il Mi Note 10. Il caricabatterie da 65 W incluso può pompare la batteria dallo 0% al 100% in 45 minuti, afferma Xiaomi. La nostra osservazione è stata di 47 minuti, ma è ancora tempo record. È raro vedere una batteria oltre il limite dell’80% in così poco tempo, per non parlare della carica completa. Lasciare il telefono collegato per 15 minuti aumenta il 40%.

Per quanto riguarda la ricarica wireless, il telefono supporta un’erogazione rapida di energia di 30 W. Non abbiamo un caricabatterie wireless con quella capacità. Anche così, il telefono si è caricato completamente in circa 80 minuti.

Non è necessario caricare il telefono così spesso e, quando lo fai, verrà eseguito l’addebito prima di conoscerlo.

Xiaomi Mi 10 Pro Fotocamera

Posteriore:
Principale: 108MP, f / 1.69, sensore 1 / 1.33-in, FoV 82 gradi
Ultra-wide: 20MP, f / 2.2, 117 gradi FoV
Ritratto: 12 MP, f / 2.0, 2x ottico
Zoom: 8MP, f / 2.2, OIS, 10x ibrido, zoom digitale 50x
Davanti:
Selfie: 20MP f / 2.3, 1 / 3.4-in sensor
Video:
8K @ 30fps, 4K @ 60fps, 1080p @ 60fps, 720p @ 240fps
I telefoni di punta dovrebbero avere array multi-camera che adornano il pannello posteriore e Xiaomi Mi 10 Pro non è diverso. Questo è uno degli arrangiamenti più complicati che ho visto, quindi esaminiamo questo passo per passo.

L’obiettivo più in alto è evidenziato e stampato a 108 “MP”, ma c’è un problema: non è la fotocamera da 108 MP. Invece, è un obiettivo zoom ibrido da 8 MP. Questo è l’obiettivo che ti offre i tuoi effetti teleobiettivo da 2x e oltre. Sì, confuso, lo so. L’obiettivo successivo nella pila è uno sparatutto da 12 MP che gestisce la ritrattistica. Questa fotocamera “di bellezza” ha un obiettivo da 50 mm ed è lo sparatutto principale per gli scatti bokeh. Il terzo obiettivo in fondo alla pila è in realtà la fotocamera principale da 108 MP. Infine, il quarto obiettivo che si è impostato da solo fa il doppio dovere dello sparatutto ultra grandangolare e macro da 20 MP.

Le foto scattate con l’obiettivo principale sono ridotte a 25,2 MP. La maggior parte degli scatti è andata bene. Vedrai una messa a fuoco nitida, con una solida esposizione e colori. La mia unica lamentela sarebbe il cattivo effetto HDR e il rumore visibile nelle macchie scure. Il passaggio alla risoluzione completa da 108 MP offre risultati che sono alla pari (e, in effetti, quasi indistinguibili da) l’impostazione standard. Vedrai che il colore è identico, la messa a fuoco è perfetta e il rumore è molto ridotto. Il vero motivo di un tale sensore è che puoi ingrandire e, quando lo fai, inizierai a vedere alcuni artefatti digitali e altri difetti.

L’obiettivo zoom fa un lavoro particolarmente impressionante. Gli scatti che ho fatto a 1x, 3x e 5x sembravano quasi identici in termini di nitidezza e chiarezza. Puoi spingere lo zoom fino a 50x se vuoi, ma quei risultati sono cattivi come ti aspetteresti. Morbido, granuloso e non vale molto. Qualsiasi livello di zoom fino a circa 10x, tuttavia, è abbastanza buono.

 

Non ero del tutto soddisfatto della fotocamera ultra-wide / macro. Ha sicuramente avuto alcuni problemi di esposizione, come puoi vedere nei punti bui in diverse scene del fiume. Non sono sicuro di quanto sia utile la fotocamera macro e l’impostazione degli scatti non è stata particolarmente facile.

 

L’obiettivo di medio raggio è forse il migliore del gruppo. Offre uno zoom ottico fino a 2x e la chiarezza è semplicemente eccellente. Potete vederlo nel primo piano della cascata. Questo risultato sostituisce di gran lunga ciò che sono stato in grado di catturare con S20 Ultra e V60.

Sul fronte, hai uno sparatutto per selfie da 20 MP. Non sono rimasto del tutto colpito dagli autoritratti. Il rilevamento dei bordi è un po ‘irregolare e lo sfondo è sfocato così forte da farmi girare la testa. I selfie senza modalità ritratto sono più puliti.

Selfie di esempio della fotocamera Xiaomi Mi 10 Pro

Mi 10 Pro include una vasta gamma di modalità cinematografiche se ti senti particolarmente creativo. Ha un supporto AI, ad esempio, che aiuterà con scene ed esposizioni, così come ShootSteady OIS / EIS per la stabilizzazione e la modalità Vlog per i fanatici di YouTube e TikTok. Può gestire super slow motion fino a 960 fps.

L’acquisizione video funziona fino a 8K a 30 fps. Senza un televisore o monitor 8K, non siamo in grado di valutare la qualità del video 8K, ma i risultati sembrano buoni sullo schermo del telefono. Il filmato 4K @ 60fps sembra fantastico, così come le cose 1080p e 720p. Non posso dire che quella modalità AI abbia fatto qualcosa di veramente evidente, ma OIS è eccezionale per ridurre le vibrazioni e le vibrazioni.

Le foto di esempio sono state ridimensionate a scopo di visualizzazione. Esempi a risoluzione piena sono disponibili qui.

L’applicazione della fotocamera di Xiaomi è robusta. Copre le basi e poi alcune. Oltre a una moltitudine di modalità di acquisizione, l’opzione Pro ti consente di assumere il controllo di ogni singola funzionalità.

Come pacchetto, la fotocamera del telefono è un po ‘confusa. Non è del tutto chiaro quale obiettivo scatta una foto in un dato momento. Ciò che conta è che le immagini e i video acquisiti con Xiaomi Mi 10 Pro siano buoni. Potrebbero non essere buoni per Pixel 4 o P40 Pro, ma sono tutti di punta.

 

Xiaomi MI 10 Pro è stato fornito con Android 10, l’aggiornamento di sicurezza di marzo 2020 e l’interfaccia utente di Xiaomi, MIUI 11. L’aspetto più notevole dell’interfaccia utente è la mancanza di un app drawer. Xiaomi ha offerto un cassetto app su telefoni più vecchi, ma l’opzione Mi 10 Pro è purtroppo mancante. Questa è forse la mia più grande lamentela con il telefono. Detesto usando le schermate Home per ospitare tutte le app. È questa la fine del mondo? No. Mi irrita (e potrebbe irritarti?) Sì. Puoi usare Nova Launcher o simili e chiamarlo un giorno. Ma non dovresti.

Oltre al cassetto delle app, il telefono offre praticamente tutto ciò che un moderno utente Android vorrebbe. Hai più temi, caratteri regolabili, griglie di app variabili e così via.

Il vero sconosciuto qui è quanto Xiaomi aggiornerà rapidamente e costantemente le patch di sicurezza.

A differenza del P40 Pro di Huawei, il Mi 10 Pro ha una lista completa di app Google, incluso Google Play Store. Questo lo rende una buona alternativa a Huawei se ti trovi in ​​un mercato in cui sono disponibili entrambi i telefoni.

L’unico vero sconosciuto qui è quanto Xiaomi aggiornerà rapidamente e coerentemente le patch di sicurezza per il telefono. Xiaomi fornisce aggiornamenti software frequenti, ma tende a disaccoppiare le sue versioni MIUI dalle principali versioni Android. In altre parole, MIUI potrebbe ricevere un aggiornamento importante che non include Android 11. Altrimenti, la suite di software ha tutto ciò di cui ha bisogno, tranne un cassetto delle app.

Audio

Gli altoparlanti sono fantastici. Invece di affidarsi all’auricolare per aiutare a creare l’effetto stereo, Xiaomi ha installato un altoparlante completo su ciascuna estremità del telefono. I fori praticati indicano dove si trovano gli altoparlanti. Gli array a sette magneti hanno una certificazione Hi-Rez Audio e offrono un suono chiaro e forte. Da solo il Mi 10 Pro è più che in grado di riempire la tua camera da letto o il tuo soggiorno con un suono solido. LHDC e il codec aptX Adaptive sono integrati, il che significa che hai grandi opzioni per quanto riguarda il Bluetooth.

IR blaster: in un richiamo ai tempi passati, Mi 10 Pro include un IR blaster e l’app remota Peel. Insieme, ti consentono di controllare la maggior parte della tecnologia home theater di casa tua. È stato semplicissimo configurare la mia TV, il mio box TV Android e gli altoparlanti intelligenti. Bello.

NFC: è presente una radio NFC che supporta Google Pay. Anche se non ha funzionato sulla nostra unità di revisione (a causa del bootloader sbloccato), dovrebbe funzionare correttamente nelle unità di vendita al dettaglio.

5G: il telefono sarà venduto principalmente in Europa, dove ha il supporto di banda LTE 4G e 5G adeguato. Mi 10 Pro ha un supporto wireless limitato negli Stati Uniti. Copre le bande LTE di base per AT&T e T-Mobile, ma le bande più recenti e più veloci (66, 72) non sono disponibili. Non ho riscontrato alcun problema reale utilizzando il telefono sulla rete di T-Mobile, ma il 4G era tutt’altro che veloce. Per quanto riguarda il supporto 5G, il Mi 10 Pro ha a bordo le bande minime inferiori a 6 GHz (n1, n3, n7, n28, n77, n78). Non sono riuscito a collegarmi alla rete 5G di T-Mobile, nonostante la disponibilità della rete a casa mia.

Xiaomi Mi 10 Pro specifiche

DotDisplay AMOLED da 6,67 pollici con TrueColor
Formato 19,5: 9, rapporto corpo / schermo 92,4%
90Hz
Full HD +
800nits
Lettore di impronte digitali sotto display
Processore Qualcomm Snapdragon 865
GPU Adreno 650
Camera di vapore LiquidCool 2.0
Memoria 8 GB di RAM LPDDR5
Archiviazione 256 UFS 3.0 di archiviazione
Batteria 4,500mAh
Ricarica cablata da 50 W.
Ricarica wireless da 30 W.
Caricabatterie da 65 W in scatola
Telecamera posteriore:
Principale: 108MP, f / 1.69, sensore 1 / 1.33-in, FoV 82 gradi
Ultra-wide: 20MP, f / 2.2, 117 gradi FoV
Zoom 1: 12MP, f / 2.0, 2x ottico
Zoom 2: 8MP, f / 2.2, OIS, 10x ibrido, zoom digitale 50x

Davanti:
Selfie: 20MP f / 2.3, in-display, 1 / 3.4-in sensor

Video:
8K @ 30fps, 4K @ 60fps, 1080p @ 60fps, 720p @ 120fps
Dimensioni 162,58 x 74,8 x 8,96 mm
208g di peso
Colori Alipne White, Solstice Grey
Rapporto qualità-prezzo
Pacciamatura Xiaomi Mi 10 Pro

Xiaomi Mi 10 Pro: 8 GB di RAM, 256 GB di spazio di archiviazione – € 999, £ 873, $ 1,099
Ecco dove la storia gira un po ‘per Xiaomi. Il Mi 9 Pro 5G dell’anno scorso è costato più vicino a € 500 / $ 520, ovvero metà del costo del Mi 10 Pro. Questa è una rottura drammatica e quasi senza precedenti con i prezzi della generazione precedente. Il cambiamento è ancora più confuso quando si valutano le caratteristiche del Mi 9 Pro rispetto al Mi 10 Pro, entrambi dotati di processori di alto livello, ricarica rapida, potenti fotocamere e hardware di qualità. Cosa merita l’enorme salto di prezzo? Poche cose.

Innanzitutto, la fotocamera. Il Mi 10 Pro passa a una fotocamera principale da 108 MP che è aiutata da non meno di tre obiettivi ausiliari per scatti ampi, teleobiettivi e ritratti. Successivamente, il display – che è sempre il componente più costoso di qualsiasi smartphone – passa a un pannello a 90Hz. Infine, sebbene entrambi i telefoni supportino il 5G, il Mi 10 Pro utilizza Qualcomm Snapdragon 865, un chip abilitato per il 5G che è così costoso da spingere in alto il prezzo dei telefoni 5G.

Non sono sicuro che ciò valga il doppio del Mi 10 Pro rispetto al Mi 9 Pro, ma, purtroppo, è in linea con i flagship concorrenti. In altre parole, il valore del telefono è alla pari con S20, V60, Pixel 4, P40 Pro e altre ammiraglie 2020 con set di funzionalità simili.

Stai pagando un prezzo premium per un telefono premium.

Recensione Xiaomi Mi 10 Pro: dovresti acquistarla?
Xiaomi Mi 10 Pro contro il muro

Xiaomi ha una seria competizione in tutto il mondo. Telefoni come OnePlus 8 Pro appena annunciato, nonché recenti ammiraglie come Samsung Galaxy S20, LG V60, Huawei P40 Pro, Oppo Find X2 e altri sono contendenti legittimi con Mi 10 Pro. Al momento, il Mi 10 Pro è in vendita al dettaglio per circa $ 1.099 (€ 999, £ 879) dai rivenditori online. Ciò lo mette direttamente in linea con il costo dei suoi concorrenti diretti. Quindi quale scegli?

Se vuoi qualcosa di più mainstream, attenersi al Samsung o all’LG. Sono disponibili nei negozi di corrieri e nei rivenditori di big box e sono l’acquisto sicuro. Oppo Find X2 e OnePlus 8 Pro sono incredibilmente simili e sono forse i migliori dispositivi da mettere a confronto con lo Xiaomi. Per coloro che vivono in Cina, lo Xiaomi è probabilmente alla pari con l’Huawei P40 Pro. La maggior parte di questi telefoni vanno a vicenda e spesso l’unica cosa che li separa è forse la qualità della fotocamera e la durata della batteria. Non puoi sbagliare con nessuno di questi dispositivi. L’ammiraglia di Xiaomi non si distingue necessariamente dalla massa, ma, forse per la prima volta, Xiaomi merita davvero un posto tra questi titani.

Xiaomi Mi 10 Pro è un telefono meraviglioso che copre tutte le basi e poi alcune.

Detto questo, lo Xiaomi Mi 10 Pro è un telefono meraviglioso che copre tutte le basi e poi alcune. Xiaomi ha fatto un ottimo lavoro progettando un hardware di classe che sembra bello come sembra. Il display a 90Hz è eccezionale, la durata della batteria di quasi due giorni è ridicola e le prestazioni del processore sono palpabili. Altoparlanti stereo forti e un blaster IR assicurano che tu sia sempre divertito. Un inconveniente potrebbe essere il software, e in particolare la mancanza di un cassetto delle app. Il sistema di fotocamere da 108 MP è molto, molto buono, anche se forse a dir poco eccellente.

Xiaomi Mi 10 Pro Smartphone, 256 + 8 GB, Solstice Grey, Xiaomi

Prezzo: 970,00
al  
COMPRA SUBITO
Amazon.it
Il prezzo è troppo alto? Ti avvertiamo noi quando scende!*

Andamento prezzo

Statistiche

Prezzo corrente 970,00€
Prezzo più alto 999,90€
Prezzo più basso 899,00€
Dal

Ultimi cambiamenti di prezzo

970,00€
990,00€
999,90€
899,00€
9.5 Total Score
Xiaomi Mi 10 Pro Il Top del Top

Mi 10 Pro è il nuovo top di gamma di Xiaomi. Scopri tutte le caratteristiche di questo smartphone nella nostra recensione.

Schermo
9.5
Fotocamere
9.5
Qualità Hardware
9.5
PROS
  • Schermo
  • Fotocamera
  • Batteria
CONS
  • Software Non al Top
Add your review

LASCIA UN COMMENTO

Leave a reply

Your total score